News

Bonus edilizi, per i lavori sopra i 516mila euro scatta l obbligo di qualificazione
Dal 2023, per ottenere il Superbonus e gli altri bonus edilizi, i lavori di importo superiore a 516mila euro dovranno essere affidati ad imprese in...
leggi...

Piattaforma on line per domande di compensazione
il MIMS ha comunicato l apertura della nuova piattaforma informatica  compensazioneprezzi.mit.gov.it   dedicata alla presentazione delle richieste...
leggi...

Caro materiali: pubblicato il DM MIMS contenente le variazioni percentuali dei prezzi del secondo semestre 2021
Sulla Gazzetta Ufficiale n. 110 del 12 maggio 2022, e' stato pubblicato il Decreto del Ministero delle Infrastrutture e della Mobilita Sostenibili ...
leggi...

PRE ABILITAZIONE ai nuovi mercati telematici!
E' attiva fino all 11 maggio 2022 la procedura di pre-abilitazione ai nuovi bandi del Mercato Elettronico e del Sistema dinamico di acquisizione...
leggi...

Decreto MIMS (Ministro delle Infrastrutture e della Mobilità Sostenibili) per la compensazione del caro materiali negli appalti pubblici.
Il Mims ha firmato il decreto che   semplificher??  l accesso al Fondo   per la compensazione e una circolare in cui spiega alle Stazioni Appalta...
leggi...

Decreto energia e caro materiali: Decreto legge 21/2022
Dopo il?? Decreto Sostegni Ter ??e il?? Decreto Energia , all'appello arriva il decreto-legge n.21 del 21 marzo 2022 (pubblicato nella Gazzett...
leggi...

Nuovo intervento sulla revisione dei prezzi dei materiali nei contratti di lavori.
Dopo l???articolo 29 del Decreto Legge 27 gennaio 2022, n. 4 e l???obbligo di inserimento nei documenti di gara di clausole di revisione dei prezzi...
leggi...

Articolo 29 del DL 4/2022 "Sostegni-ter" - Obbligo di inserire le clausole di revisione dei prezzi nei documenti di gara
Nell'ambito delle misure volte a contrastare le conseguenze economiche dell'emergenza sanitaria in corso, il Governo ha varato il Decreto Legge n. ...
leggi...

Newsletter

News

SOSTEGNO ALLA RIPRESA DELLE PMI E DELLE PROFESSIONI LUCANE

La Regione Basilicata ha pubblicato l'Avviso:

"Sostegno alla ripresa delle Pmi e delle Professioni lucane"

FINALITA'

L'obiettivo del presente Avviso Pubblico ?¨ quello di sostenere il tessuto imprenditoriale delle micro, piccole e medie imprese che perseguono i seguenti obiettivi:

  • ristrutturazioni aziendali;
  • ampliamento di attivit?   ;
  • rinnovamento aziendale;
  • rinnovamento servizi professionali.

SOGGETTI BENEFICIARI

Possono accedere alle agevolazioni le PMI (micro, piccole e medie imprese), secondo la definizione di cui all Allegato I al Regolamento (CE) n. 651/2014 compreso, i liberi professionisti che intendono realizzare investimenti in sedi operative ubicate nel territorio della Regione Basilicata e che alla data di inoltro della candidatura telematica abbiano i seguenti requisiti:

  • siano costituite e attive (per i liberi professionisti o associazioni di professionisti avere la partita IVA aperta a tale data e per le professioni ordinistiche (quelle professioni per le quali per esercitare la professione hanno l'obbligo di essere iscritte ad un albo), essere, a tale data, anche iscritte al proprio albo professionale);
  • non rientrare tra coloro che hanno ricevuto e, successivamente, non rimborsato o depositato in un conto bloccato, gli aiuti che sono individuati quali illegali o incompatibili dalla Commissione Europea;
  • non rientrare tra coloro che non hanno rimborsato alla Regione Basilicata l'agevolazione a seguito di rinuncia o revoca del contributo. Possono accedere alle agevolazioni le imprese che, alla data di inoltro della candidatura telematica, hanno ottenuto provvedimenti di concessione di rateizzazione delle somme da restituire a seguito di rinuncia o revoca del contributo e sono in regola con le prescrizioni del piano di rientro;
  • trovarsi nel pieno e libero esercizio dei propri diritti, non essendo in stato di scioglimento o liquidazione o sottoposta a procedure di fallimento o di concordato preventivo, liquidazione coatta amministrativa o volontaria e amministrazione controllata o straordinaria;
  • di non essere destinataria/o di provvedimenti giudiziari che applicano le sanzioni amministrative di cui al D.Lgs. 8 giugno 2001, n. 231;
  • il titolare e laddove presente, il direttore tecnico (in caso di ditta individuale), la totalita    dei soci e, laddove presente, il direttore tecnico (in caso di societa    in nome collettivo), tutti i soci accomandatari e, laddove presente, il direttore tecnico (in caso di societa  in accomandita semplice), gli amministratori muniti di potere di rappresentanza, il direttore tecnico laddove presente, il socio unico persona fisica, il socio di maggioranza in caso di societa  con un numero di soci inferiore a quattro (se si tratta di societa a responsabilita limitata semplificata o di societa cooperative) non siano sottoposti ad una delle pene accessorie di cui agli artt. art. 32 bis, 32 ter e 32 quater del codice penale.
  • Non possono accedere alle agevolazioni di cui al presente Avviso i soggetti nei cui confronti ?¨ pendente procedimento per l'applicazione di una delle misure di prevenzione di cui all'art. 6 del D. Lgs. n. 159/2011, e rispetto ai quali sussistono causa di divieto, decadenza o sospensione di cui all art. 67 del D.Lgs. n. 159/2011 e ss.mm.ii.

La compilazione e l'invio della domanda dovranno essere effettuati solo ed esclusivamente on-line e lo sportello sara  aperto a partire dalle ore 8.00 del giorno 02/11/2020 fino alle ore 18.00 del giorno 22/12/2020.

L' Impreservice S.r.l.  puo supportarvi nella presentazione della domanda.

Restiamo a disposizione per qualunque chiarimento e/o informazione.



scarica allegato


leggi tutte le notizie 

appalti estero

News

Bonus edilizi, per i lavori sopra i 516mila euro scatta l obbligo di qualificazione
Dal 2023, per ottenere il Superbonus e gli altri bonus edilizi, i lavori di importo superiore a 516mila euro dovranno essere affidati ad imprese in...
leggi...

Piattaforma on line per domande di compensazione
il MIMS ha comunicato l apertura della nuova piattaforma informatica  compensazioneprezzi.mit.gov.it   dedicata alla presentazione delle richieste...
leggi...

Caro materiali: pubblicato il DM MIMS contenente le variazioni percentuali dei prezzi del secondo semestre 2021
Sulla Gazzetta Ufficiale n. 110 del 12 maggio 2022, e' stato pubblicato il Decreto del Ministero delle Infrastrutture e della Mobilita Sostenibili ...
leggi...

PRE ABILITAZIONE ai nuovi mercati telematici!
E' attiva fino all 11 maggio 2022 la procedura di pre-abilitazione ai nuovi bandi del Mercato Elettronico e del Sistema dinamico di acquisizione...
leggi...

Decreto MIMS (Ministro delle Infrastrutture e della Mobilità Sostenibili) per la compensazione del caro materiali negli appalti pubblici.
Il Mims ha firmato il decreto che   semplificher??  l accesso al Fondo   per la compensazione e una circolare in cui spiega alle Stazioni Appalta...
leggi...

Decreto energia e caro materiali: Decreto legge 21/2022
Dopo il?? Decreto Sostegni Ter ??e il?? Decreto Energia , all'appello arriva il decreto-legge n.21 del 21 marzo 2022 (pubblicato nella Gazzett...
leggi...

Nuovo intervento sulla revisione dei prezzi dei materiali nei contratti di lavori.
Dopo l???articolo 29 del Decreto Legge 27 gennaio 2022, n. 4 e l???obbligo di inserimento nei documenti di gara di clausole di revisione dei prezzi...
leggi...

Articolo 29 del DL 4/2022 "Sostegni-ter" - Obbligo di inserire le clausole di revisione dei prezzi nei documenti di gara
Nell'ambito delle misure volte a contrastare le conseguenze economiche dell'emergenza sanitaria in corso, il Governo ha varato il Decreto Legge n. ...
leggi...

Newsletter

affitto aziende