News

DECRETO LEGGE 76/2020 - Misure urgenti per la semplificazione e la innovazione digitale.
Entra in vigore oggi il  decreto-legge 16 luglio 2020, n. 76     r ecante Misure urgenti per la semplificazione e l Innovazione digitale   che co...
leggi...

Esonero temporaneo dei contributi da versare in sede di gara.
Fino al 31 dicembre 2020 non e' previsto il pagamento dei contributi per partecipare a procedure di gara avviate a partire dal 19 maggio 2020. E' q...
leggi...

Newsletter

News

DECRETO LEGGE 76/2020 - Misure urgenti per la semplificazione e la innovazione digitale.

Entra in vigore oggi il  decreto-legge 16 luglio 2020, n. 76  recante Misure urgenti per la semplificazione e l Innovazione digitale  che contiene al Titolo I, Capo I, negli articoli dall 1 al 9, la Semplificazioni in materia di contratti pubblici.        Ecco i punti principali:

SOTTOSOGLIA. TEMPI DI AFFIDAMENTO.Fino al 31 luglio 2021? le stazioni appaltanti devono assegnare gli affidamenti diretti entro 2 mesi e le procedure negoziate in quattro mesi. Gli sforamenti possono portare al danno erariale per il RUP o all'esclusione dell'impresa in base all'imputazione delle cause per il ritardo.

SOTTOSOGLIA.? PROCEDURE SEMPLIFICATE.? Fino al 31 luglio 2021 la soglia per gli affidamenti diretti sale a 150mila euro; per le procedure negoziate, senza bando, con 5 inviti fino a 350milaeuro; 10 inviti da? 350milaeuro a un milione di euro e 15 inviti tra 1 milione e 5,35 milioni.? 

CRITERIO DI AGGIUDICAZIONE.? Nel caso di aggiudicazione con il criterio del prezzo pi?? basso, le SA procedono all'esclusione automatica dalla gara?  delle offerte che presentano una percentuale di ribasso pari o superiore alla soglia di anomalia, anche qualora il numero delle offerte ammesse sia pari o superiore a cinque.

SOPRASOGLIA. TEMPI DI AFFIDAMENTO. Fino al 31 luglio 2021, salvo sospensione dovute ai ricorso, le SA devono assegnare gli affidamenti soprasoglia UE entro 6 mesi dalla data di avvio del procedimento.Gli sforamenti possono portare al danno erariale per il RUP o all'esclusione dell'impresa in base all'imputazione delle cause per il ritardo.

SOPRASOGLIA.URGENZA.? Fino al 31 luglio 2021 l'assegnazione degli appalti (lavori, servizi e fornitura), incluse le progettazioni sono assegnate con i tempi ridotti previsti dalle procedure di urgenza.

VERIFICHE ANTIMAFIA. Fino al 31 luglio 2021 viene previsto il rilascio della liberatoria provvisoria, immediatamente conseguente alla consultazione della BDNA ed alle risultanze delle banche dati anche quando l'accertamento eseguito per un soggetto che risulti non censito, a condizione che non emergano nei confronti dei soggetti sottoposti alle verifiche antimafia le situazioni. La informativa liberatoria provvisoria consente di stipulare, approvare o autorizzare i contratti e subcontratti relativi a lavori, servizi e forniture, sotto condizione risolutiva, fermo restando le ulteriori verifiche ai fini del rilascio della documentazione antimafia da completarsi entro trenta giorni. In caso di problemi il contratto stipulato viene risolto con pagamento delle sole opere eseguite.

COLLEGIO CONSULTIVO TECNICO.? Le SA devono dotarsi di un? collegio consultivo tecnico con il compito di risolvere rapidamente le controversie e le dispute tecniche che potrebbero bloccare gli appalti? e, per evitare che la mancanza di risorse blocchi i cantieri, viene creato un apposito Fondo, che potra?  finanziare temporaneamente le stazioni appaltanti.

CAUSE DI ESCLUSIONE DALLE GARE.? Eliminata definitivamente la possibilita?  che un concorrente venga escluso a causa dell'irregolarita?  commessa da un subappaltatore. Introdotta la facolta? ? della stazione appaltante di poter escludere un operatore economico dalla partecipazione a una procedura d'appalto qualora la medesima stazione appaltante sia a conoscenza e possa adeguatamente dimostrare che lo stesso non abbia ottemperato agli obblighi relativi al pagamento delle imposte e tasse o dei contributi previdenziali non definitivamente accertati, se il mancato pagamento costituisce un'irregolarit??  grave (per importo o Durc).

DURC.? Per la selezione del contraente o per la stipulazione del contratto relativamente a lavori, servizi o forniture ?????¨ richiesto di produrre il DURC ovvero indicare, dichiarare o autocertificare la regolarita?  contributiva ovvero il possesso del predetto DURC senza nessuna proroga di validita?  di quelli in scadenza tra gennaio ed il 31 luglio 2020 per effetto delle norme anti-Covid di cui all articolo 103, comma 2, del decreto-legge, n. 18 del 2020, convertito, con modificazioni, dalla legge 24 aprile 2020, n. 27.

ESAME OFFERTE PRIMA DEI REQUISITI.? Prorogata al 31 dicembre 2021 anche nei settori ordinari, quanto stabilito all articolo 133, comma 8 del Codice dei contratti relativamente ai settori speciali e, quindi, gli enti aggiudicatori potranno decidere che le offerte saranno esaminate prima della verifica dell idoneita degli offerenti. Tale facolta  potra  essere esercitata se specificamente prevista nel bando di gara o nell'avviso con cui si indice la gara.


leggi tutte le notizie 

Analisi Prezzi

News

DECRETO LEGGE 76/2020 - Misure urgenti per la semplificazione e la innovazione digitale.
Entra in vigore oggi il  decreto-legge 16 luglio 2020, n. 76     r ecante Misure urgenti per la semplificazione e l Innovazione digitale   che co...
leggi...

Esonero temporaneo dei contributi da versare in sede di gara.
Fino al 31 dicembre 2020 non e' previsto il pagamento dei contributi per partecipare a procedure di gara avviate a partire dal 19 maggio 2020. E' q...
leggi...

Newsletter

Redazione Prezziario