News

DECRETO LEGGE 76/2020 - Misure urgenti per la semplificazione e la innovazione digitale.
Entra in vigore oggi il  decreto-legge 16 luglio 2020, n. 76     r ecante Misure urgenti per la semplificazione e l Innovazione digitale   che co...
leggi...

Esonero temporaneo dei contributi da versare in sede di gara.
Fino al 31 dicembre 2020 non e' previsto il pagamento dei contributi per partecipare a procedure di gara avviate a partire dal 19 maggio 2020. E' q...
leggi...

Newsletter

News

Modifiche articolo 80 del D. Lgs 50/2016.

Con il Decreto Legge n. 135/2018  "Disposizioni urgenti in materia di sostegno e semplificazione per le imprese e per la pubblica amministrazione." (GU Serie Generale n.290 del 14-12-2018) sono stati aggiunti all''art. 80 comma 5 del Codice Appalti n. 2 nuove lettere ed è stata modificata la lettera c).

Si riportano le modifiche:

c) la stazione appaltante dimostri con mezzi adeguati che l'operatore economico si è reso colpevole di gravi illeciti professionali, tali da rendere dubbia la sua integrità o affidabilità; disposizione introdotta dal DL 135-2018 in vigore dal 15-12-2018 per i bandi pubblicati e inviti trasmessi dal 16-12-2018
 

c-bis) l'operatore economico abbia tentato di influenzare indebitamente il processo decisionale della stazione appaltante o di ottenere informazioni riservate a fini di proprio vantaggio oppure abbia fornito, anche per negligenza, informazioni false o fuorvianti suscettibili di influenzare le decisioni sull'esclusione, la selezione o l'aggiudicazione, ovvero abbia omesso le informazioni dovute ai fini del corretto svolgimento della procedura di selezione;  disposizione introdotta dal DL 135-2018 in vigore dal 15-12-2018 per i bandi pubblicati e inviti trasmessi dal 16-12-2018.

c-ter) l'operatore economico abbia dimostrato significative o persistenti carenze nell'esecuzione di un precedente contratto di appalto o di concessione che ne hanno causato la risoluzione per inadempimento ovvero la condanna al risarcimento del danno o altre sanzioni comparabili; su tali circostanze la stazione appaltante motiva anche con riferimento al tempo trascorso dalla violazione e alla gravità della stessa;disposizione introdotta dal DL 135-2018 in vigore dal 15-12-2018 per i bandi pubblicati e inviti trasmessi dal 16-12-2018.


leggi tutte le notizie 

Consulenza Qualità

News

DECRETO LEGGE 76/2020 - Misure urgenti per la semplificazione e la innovazione digitale.
Entra in vigore oggi il  decreto-legge 16 luglio 2020, n. 76     r ecante Misure urgenti per la semplificazione e l Innovazione digitale   che co...
leggi...

Esonero temporaneo dei contributi da versare in sede di gara.
Fino al 31 dicembre 2020 non e' previsto il pagamento dei contributi per partecipare a procedure di gara avviate a partire dal 19 maggio 2020. E' q...
leggi...

Newsletter

Consulenza Gare Appalti