Impreservice

News

TARIFFARIO REGIONE BASILICATA
Le imprese interessate possono ritirare una copia del Nuovo Prezzario Regione Basilicata anno 2017, presso la nostra sede.
leggi...

Approvazione del primo piano di interventi sui beni del patrimonio artistico e culturale, compresi quelli sottoposti a tutela ai sensi del codice di cui al decreto legislativo 22 gennaio 2004, n. 42.
Il Commissario straordinario del Governo per la ricostruzione nei territori dei Comuni delle Regioni di Abruzzo, Lazio, Marche e Umbria interessati...
leggi...

Albo gestori ambientali
Requisito di iscrizione come requisito di partecipazione e non di esecuzione In un comunicato del Presidente dell’Autorità si forniscono chiarimen...
leggi...

consulenza SOA

Newsletter

Consulenza Qualità
Consulenza Gare Appalti

TRASFERIMENTO AZIENDE

L’Impreservice S.r.l. assiste la propria clientela nell’attività di trasferimento di azienda.
Il trasferimento può avvenire mediante cessioni, affitti, conferimenti, donazioni, comodati d’uso gratuito, fusioni, scissioni o trasformazioni di intera azienda o parte di essa.

L’Impreservice S.r.l. e' perfettamente consapevole che, per ogni Imprenditore, la cessione, l’affitto della propria azienda, e' una decisione difficile e sofferta. Per questa ragione cura nel dettaglio tutte le operazioni che si rendono necessarie per il conseguimento dello scopo, mettendo a servizio del cliente:

  • la massima riservatezza
  • la professionalità
  • acquirenti selezionati ed affidabili.


L’attività de quo è strettamente connessa all’acquisizione dell’Attestato SOA.
La normativa in vigore stabilisce che in caso di trasferimento d’azienda o di ramo di essa il nuovo soggetto può avvalersi per la qualificazione, dei requisiti riferiti all’azienda trasferita.
Non si cede l’attestazione ma solo i requisiti, che permettono all’acquirente una nuova iscrizione.
Difatti con il trasferimento di azienda o di un suo ramo, oltre all’acquisizione del complesso dei beni e servizi organizzati dal cedente (venditore) per l’esercizio dell’impresa, viene trasferita al cessionario (acquirente) la facoltà di avvalersi dei requisiti economico-finanziari e tecnici, già appartenenti al cedente, occorrenti per la qualificazione
Si tratta, in pratica, di trasferire il volume di affari, il costo della mano d’opera, gli ammortamenti, i leasing, ma soprattutto i certificati di esecuzione lavori, sia quelli realizzati che quelli in corso di esecuzione, fermo restando, per questi ultimi l’autorizzazione degli enti appaltanti.
La normativa in vigore concede il subentro del nuovo soggetto anche nelle fasi di gara già iniziate, infatti qualora i candidati o i concorrenti, singoli, associati o consorziati, cedano, affittino l’azienda o un ramo d’azienda, ovvero procedano alla trasformazione, fusione o scissione della società, il cessionario, l’affittuario, ovvero il soggetto risultante dall'avvenuta trasformazione, fusione o scissione, sono ammessi alla gara, all’aggiudicazione, alla stipulazione, previo accertamento sia dei requisiti di ordine generale, sia di ordine speciale.
Pertanto il trasferimento d’azienda o di un suo ramo, è uno strumento utile per le imprese di recente costituzione che non hanno ancora accumulato i requisiti richiesti per la qualificazione o per quelle imprese già operanti che intendono ingrandire la loro struttura per ottenere una qualificazione più corposa.

Visualizza le aziende in vendita

Attestazione SOA
Cessioni Azienda
Impreservice srl
Via Appia 85100 Potenza
tel. +39 0971 476896
fax +39 0971 476477
info@impreservice.net
impreservice@pec.it
Capitale Sociale 119.900,00
p.iva 01362680769

informativa su cookies